Descrizione immagine

Fondazione Città Bambino 

Image description

Una rete di associazioni e cooperative sociali da tempo attive a Bari – ma anche a livello nazionale ed internazionale - nel campo delle attività socio-culturali e ludico-educative rivolte all’infanzia e all’adolescenza, composta da Granteatrino, L’Atelier di Mago Girò, Get, Kismet, Progetto Città ha promosso nell’ ottobre del 2006 la nascita della Fondazione CITTÀ BAMBINO.

La Fondazione CITTÀ BAMBINO è giuridicamente una fondazione di partecipazione che intende operare come soggetto promotore di una più ampia e articolata progettualità rivolta alle giovani generazioni.

Primo esempio di questo impegno è la proposta innovativa per la gestione dal punto di vista istituzionale e programmatico del progetto “L’Ospite Bambino” promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bari che rispondendo a pieno alle indicazioni del piano regionale per lo spettacolo e la cultura si pone quale obiettivi, quelli di :
- dare una risposta integrata, partecipata e prospettica alla “disomogeneità qualitativa ed organizzativa” del settore culturale regionale
- rappresentare un “forte impegno progettuale e innovativo”
- stimolare la “collaborazione degli operatori e la messa in comune di tutte le risorse disponibili”
- sancire la creazione stabile di un “sistema di imprese imperniato su poli produttivi e distributivi forti, capaci di alti livelli occupazionali, intorno ai quali sviluppare l’ampia ed articolata rete di attività”

La Fondazione CITTÀ BAMBINO ha nel breve e medio termine tre obiettivi strategici:
- ALLARGAMENTO DELLA COMPAGINE E DEL SOSTEGNO AL PROGETTO attraverso la partecipazione di pubbliche istituzioni, imprese private e singoli cittadini in modo da beneficiare di ulteriori fondi e apporti in natura in termini di disponibilità di spazi, servizi e prestazioni professionali
- AMPLIAMENTO DELLE ATTIVITÀ: attraverso un ampliamento qualitativo e quantitativo dell’attività de l’Ospite Bambino al territorio regionale attraverso l’estensione delle attività e del partenariato con ad altri Comuni e Istituzioni pubbliche
- AMPLIAMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE: attraverso lo sviluppo nel tempo del programma di attività in modo da realizzare una significativa sinergia tra un modello di evento a grande diffusione e una politica stabile di intervento a maggiore impatto sociale e culturale